La gestione contabile e fiscale delle perdite e delle svalutazioni sui “mini crediti”

Home / La gestione contabile e fiscale delle perdite e delle svalutazioni sui “mini crediti”

contabilita e bilancio

Il nostro socio Fabio Giommoni illustra la complessa gestione contabile e fiscale dei “mini crediti” nel numero 7/2021 della rivista Bilancio, vigilanza e controlli edita da Euroconference.

La crisi economica derivante dalle restrizioni varate per fronteggiare la pandemia di Covid-19 ha comportato anche un generale deterioramento dei crediti delle imprese commerciali. In tal senso assumono particolare rilevanza le norme fiscali che consentono l’immediata deduzione delle perdite su crediti e, in particolare, quelle afferenti i crediti di modico importo (c.d. “mini crediti”).

La recente risposta a interpello n. 342/E/2021 ha fornito importanti chiarimenti in merito alla gestione fiscale delle perdite e delle svalutazioni sui “mini crediti”.

Scarica QUI l’allegato

Per ulteriori informazioni cerca la sede più vicina a te e chiama il numero di riferimento.

Rivalutazione terreni e partecipazioni

Sul numero 7/2022 della rivista Il Fisco il nostro socio Fabio Giommoni e Giorgio Gavelli commentano la mancata proroga della rivalutazione di terreni e partecipazioni da parte della Legge di bilancio 2022 e formulano una proposta per reintrodurre

Imputazione in bilancio dei premi di fine anno

I premi di fine anno riconosciuti dai fornitori in base al fatturato e alla condotta commerciale del cliente durante l’esercizio, devono essere imputati per competenza nell’esercizio in cui maturano anche se la determinazione degli stessi, nonché

Entriamo in contatto

Un network che non conosce confini.