Rivalutazione terreni e partecipazioni

Home / Rivalutazione terreni e partecipazioni

Sul numero 7/2022 della rivista Il Fisco il nostro socio Fabio Giommoni e Giorgio Gavelli commentano la mancata proroga della rivalutazione di terreni e partecipazioni da parte della Legge di bilancio 2022 e formulano una proposta per reintrodurre questa agevolazione, ma su diverse basi.
Ovvero con un’aliquota ridotta e con modalità che incentivino la detenzione dei terreni e delle partecipazioni cosicché questo regime non sia applicato soltanto da coloro che hanno già ceduto i beni rivalutati o che intendano cederli a breve.
Il legislatore è tuttavia andato nella direzione opposta in quanto l’art. 30 del c.d. Decreto Energia riapre i termini per la rivalutazione dei terreni e partecipazioni ma con aliquota innalzata al 14%, rispetto all’11% previsto dalla precedente edizione.

Per ulteriori informazioni puoi contattarci all’indirizzo info@stsnetwork.it, oppure cerca la sede poi vicina a te.

Imputazione in bilancio dei premi di fine anno

I premi di fine anno riconosciuti dai fornitori in base al fatturato e alla condotta commerciale del cliente durante l’esercizio, devono essere imputati per competenza nell’esercizio in cui maturano anche se la determinazione degli stessi, nonché

Tobin-Tax

Tobin Tax

Tobin Tax: i casi di esclusione per i trasferimenti azionari effettuati nell’ambito di operazioni di riorganizzazione societaria. Un articolo di approfondimento del nostro socio Fabio Giommoni in corso di pubblicazione su “La rivista delle operazioni straordinarie” n. 11-2021,

Entriamo in contatto

Un network che non conosce confini.